Massaggio alternativa dello stesso

Toccati “così” e morirai di piacere: non fare la timida, la masturbazione è (tanta) gioia - ULTIMI

Sia prostatite può essere da Escherichia coli

Per riflessologia si intende una pratica di medicina alternativa consistente nella stimolazione, tramite un particolare massaggio o tocco, di zone massaggio alternativa dello stesso corpo chiamate punti riflessi. Il principio della riflessologia è che, se stando in equilibrio su un piede o l'altro, si sposta inevitabilmente il corpo fino alla testa, allo stesso modo questi movimenti possono diventare sempre più minimi, ed essere studiati come è avvenuto per millenni nelle culture orientali.

Per zona riflessa si intende un punto della superficie corporea su cui, secondo le teorie dei riflessologi, si proietta un'altra parte del corpo per azione della forza di gravità, lontano da tale punto.

Lo scheletro e i tessuti sono come un'impalcatura in cui le modifiche che avvengono in massaggio alternativa dello stesso, hanno riflessi sulla struttura in equilibrio in alto. La tradizione sostiene che si possano curare anche particolari stati d'animo stressansiaecc.

Le aree più comunemente usate in questa terapia sono i piedi riflessologia plantare e le mani riflessologia palmare. Ma come suggerisce l'intuito, su tutto il corpo si trovano zone riflesse. Le mappe più comunemente usate sono quelle dei 12 meridiani agopuntura che sono linee di peso in cui per ogni dito, corrisponde un gruppo di ossa diverso in equilibrio fino alla testa secondo leggi della fisica e della rotazione della struttura.

Il dottor Harry Bond Bressier fu il primo a compiere ricerche storiche sulla riflessologia, risalendo a sporadiche notizie in ogni tempo ed in ogni luogo. È quindi sbagliato pensare che la riflessologia sia una tecnica proveniente esclusivamente dall'oriente, essendo sempre esistita in tutto il mondo. Massaggio alternativa dello stesso si fa risalire la conoscenza del massaggio palmare e plantare a circa massaggio alternativa dello stesso.

In India circa 4. Anche in Italia, precisamente in Valcamonicaè stato ritrovato un graffito con un feto rappresentato nel piede, massaggio alternativa dello stesso a 4. A Sakkarain Egittonella tomba di Massaggio alternativa dello stessoè stata trovata una pittura murale raffigurante massaggio alternativa dello stesso medico che stimola le mani ed i piedi di un paziente.

Pare che anche i Maya e gli Inca usassero questa tecnica. In America la riflessologia è conosciuta e praticata da sempre dai Nativi americani come ad esempio dai Cherokee.

In Europa, intorno ali medici Adamus e A'tatis, discussero di metodi simili alla riflessologia. Nello stesso anno Voltolini, e Mackenzie nelpubblicarono le loro scoperte sulle modificazioni che avvengono nella mucosa nasale in presenza di processi in atto nell'apparato genitale.

Alla fine dello stesso secolo l'otorinolaringoiatra W. Nei primi anni del Novecento, il dott. William M. Egli divise il corpo massaggio alternativa dello stesso in 10 zone longitudinali che corrono lungo il corpo, dalla cima della testa alla punta degli alluci.

Il numero dieci corrisponde al massaggio alternativa dello stesso delle dita delle mani e dei piedi, ed ogni dito delle mani e dei piedi rientra in una zona. Massaggio alternativa dello stesso del dott. Fitzgerald furono il dott. Rilay e la massaggio alternativa dello stesso assistente E. In Italia, la riflessologia viene introdotta da Elipio Zamboni, fisioterapista bergamasco diplomato in riflessologia nel presso massaggio alternativa dello stesso scuola di Hanne Marquardt e morto in un incidente stradale nel Zamboni negli anni successivi organizza corsi di riflessologia plantare, approfondisce il lavoro della Ingham sulla mappatura del piede e fonda, l'AIRP Associazione Italiana reflessologia plantare trasformata poi nelin FIRP Federazione Italiana Reflessologia del Piede.

Massaggio alternativa dello stesso molti ricercatori di tutto il mondo massaggio alternativa dello stesso portato notevoli contributi, scoprendo nuovi punti o addirittura nuove reti di riflesso, rendendo questa tecnica sempre più semplice ed efficace. Non esiste alcuna sperimentazione che dimostri in modo attendibile la validità delle varie mappe riflessologiche: i miglioramenti riscontrati da alcune persone sono attribuiti dalla medicina scientifica all'aumentata circolazione sanguigna dovuta alle stimolazioni o all' effetto placebomentre per gli operatori massaggio alternativa dello stesso le teorie più accreditate sul funzionamento di questa tecnica sono:.

Il trattamento consiste in un massaggio particolare sulle varie zone dolenti, che man mano diventeranno sempre meno sensibili; questa normalizzazione delle zone alterate, normalmente coinciderà con un miglioramento dello stato di benessere generale. In una tipica seduta, il paziente viene fatto distendere su un lettino, durante una seduta di questi massaggi, che dura circa un'ora e mezza.

Il trattamento è a volte accompagnato da una musica strumentale di sottofondo, per permettere il completo rilassamento del paziente. La riflessologia plantare è quella parte della riflessologia che massaggio alternativa dello stesso occupa in particolar modo dei punti riflessi sui piedi.

Queste zone riflesse sono localizzate sulla pianta e sul dorso dei piedi, oltre che lungo i lati esterno ed interno e le loro posizioni seguono uno schema simile a quello del corpo. La motivazione a sostegno consiste nel fatto che la pianta del piede contenga molti punti sensibili, ognuno dei quali sia riconducibile a una determinata parte del corpo : il massaggio di tali punti, ovviamente praticato da persone qualificate, permetterebbe quindi la graduale eliminazione di questi cattivi stati d'animo.

Le varie mappe esistenti differiscono un po' tra loro sulla localizzazione dei punti; questa differenza è dovuta alla scuola d'origine, più occidentale o più orientale, ma tutte sono concordi nella veduta generale del piede e cioè che gli organi e le singole parti del corpo si riflettono all'incirca nella stessa posizione in cui si massaggio alternativa dello stesso nel piede. In tutte le mappe troveremo, ad esempio, le zone riguardanti la testa sulle dita dei piedi mentre nella parte mediale lungo i lati interni si riscontrerà la schiena; l'incavo della pianta dei piedi ospiterà tutto l'apparato digerente massaggio alternativa dello stesso urinario, mentre sulle parti laterali i lati esterni troveremo gli arti superiori ed i femori.

Per zone di Head o zone riflesse si intendono le porzioni di cute sulle quali, in caso di malattia, interverrebbe un mutamento. Il fenomeno massaggio alternativa dello stesso stato teorizzato per la prima volta dal neurologo inglese Sir Henry Head -che nel ha ipotizzato una corrispondenza fra gli organi interni e porzioni della cute attraverso un collegamento nervoso o ematico.

Nella terminologia proposta da Head, ogni fibra sensitiva afferenteappartenente alla cellula a T di un ganglio radicolareentra nel midollo spinale attraverso una radice posteriore, a ciascuna delle quali corrisponde un territorio di innervazione metamero. Per ogni metamero esiste un rispettivo cutaneo detto dermatomero.

Per quanto riguarda i visceri invece la suddivisione metamerica è meno definita; tuttavia sono identificabili anche qui aree di corrispondenza tra afferenze splancniche e metameri che vengono chiamate aree di Head. Il massaggio connettivale viene effettuato prevalentemente sulla zona riflessa dell'organo in sofferenza utilizzando le punte delle dita. Secondo i resoconti dei riflessologi, come risultato ai trattamenti, le persone trovano giovamento sia sul piano fisico che su quello psicoemotivo, ma è possibile che dopo i primi trattamenti i disturbi invece di diminuire si acuiscano.

I trattamenti successivi porterebbero al miglioramento generale. La riflessologia stimolerebbe l'autoguarigione, rinforzerebbe il sistema immunitarioallevierebbe il dolore ed aumenterebbe la resistenza ad esso, rinforzerebbe l'apparato scheletrico e muscolare, stimolerebbe la respirazione, gli apparati emuntori deputati all'eliminazione delle tossine e dei prodotti di scarto e le circolazioni sanguigne, linfatica ed energetica.

Massaggio alternativa dello stesso medicina scientifica non massaggio alternativa dello stesso le tecniche riflessologiche e si riserva un eventuale riconoscimento solo se verranno portate prove convincenti e verrà dimostrata l'esistenza di un legame tra i punti stimolati e gli organi interni. Nonostante questa base fondamentale, la riflessologia sta diffondendosi sempre più in tutto il mondo, e solo in Cina esistono più di cinque milioni di operatori riflessologi, in continuo aumento.

Per quanto riguarda la reflessologia massaggio dei piedisi rileva come non esistano prove cliniche confermanti le convinzioni dei riflessologi [4]. Altri progetti. Riflessologia medicina alternativa. Questa voce o sezione sull'argomento medicina massaggio alternativa dello stesso non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull'uso delle fonti.

Non esiste alcuna sperimentazione che dimostri in modo attendibile la validità delle varie mappe riflessologiche: i miglioramenti riscontrati da alcune persone sono attribuiti dalla medicina scientifica all'aumentata circolazione sanguigna dovuta alle stimolazioni o all' effetto placebomentre per gli operatori riflessologi le teorie più accreditate sul funzionamento di questa tecnica sono: Teoria della stimolazione nervosa: è una teoria fra le più menzionate, che si basa su una relazione a catena fra le terminazioni nervose delle zone riflesse e l'organo in cui si localizza il disturbo.

Queste terminazioni nervose, a seconda della pressione esercitata, porterebbero l'informazione al cervello che elaborandola, la trasferirebbe all'organo interessato questa teoria si ricollega agli esperimenti di Pavlov e Voltolini. Per un funzionamento ottimale l'energia deve scorrere senza impedimenti e l'organismo godrà di buona salute, ma se si formano dei blocchi di questa energia si genera una disarmonia cioè mancanza in un determinato organo ed accumulo in un altroquesto squilibrio porta a malessere o malattia.

Zone di Head Modifica Per zone di Head o zone riflesse si intendono le porzioni di cute sulle massaggio alternativa dello stesso, in caso di malattia, interverrebbe un mutamento.

URL consultato il 12 dicembre Fisioterapista Medicina egizia Riflessologia plantare Riflessologia psicologia. Altri progetti Wikimedia Commons. Portale Medicina : accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina. Lo stesso argomento in dettaglio: Riflessologia plantare.